calendar-icon
calendar-icon
selector-icon

Scheda tecnica

Organizzazione tecnica: Nicolaus Tour srl
Polizza: R.C. Professionale Rischio N. 4301820 emessa da Europe Assistance Spa
Licenza: Delibera N.°239 del 28/05/1999 della Giunta Regionale della Puglia

GARANZIE PER I VIAGGIATORI:"FONDO ASTOI A TUTELA DEI VIAGGIATORI",
con sede in Viale Pasteur n.10, 00144 - Roma,
C.F. 97896580582, Iscrizione Reg. Persone Giuridiche di Roma n. 1162/2016”.
Validità dei cataloghi e delle offerte a marchio Valtur dal 02/01/2021 al 31/10/2021

INDICAZIONE DEI PARAMETRI COME RIPORTATO NELLE CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO:
I prezzi dei pacchetti inclusivi di trasporto con volo speciale ITC (charter) o linea charterizzata, pubblicati nei cataloghi a marchio Valtur sono espressi in valuta euro e sono stati calcolati utilizzando parametri medi di riferimento, per la parte relativa al costo del volo, come meglio specificato qui di seguito.
Tutte le prenotazioni effettuate sino al 28 febbraio 2021 sono Garantite dal Blocca Prezzo; pertanto non sarà applicato alcun calcolo di adeguamento carburante sino a quella data.
Dopo quella data, il prezzo indicato al momento della conferma della prenotazione dei servizi - e quindi al momento di conclusione del contratto – potrà subire eventuali revisioni solo in conseguenza della variazione  del costo del trasporto, del carburante, dei diritti e delle tasse quali quelle di sorvolo, atterraggio, di imbarco e sbarco in aeroporti o porti, di immissioni inquinanti (ets/carbon tax - DLGS 257/10), addizionali comunali o del tasso di cambio applicato (come indicato dalle Condizioni generali di Contratto).Esso non potrà in ogni caso essere variato nei 20 giorni che precedono la partenza (Art. 40 Cod. Tur. art. 8 delle Condizioni Generali di vendita) e comunque in misura non superiore all’ 8% del prezzo originario (come indicato nelle Condizioni generali di Contratto) così come previsto dalle normative vigenti in materia di modifica dei pacchetti di viaggio.
Considerando l’ampio arco temporale di validità del catalogo, i parametri sopra indicati potrebbero non risultare adeguati per l’intero periodo; si comunica pertanto che essi potranno essere aggiornati successivamente alla data di stampa del presente catalogo, con pubblicazione sul sito web www.valtur.com ed in ogni caso con comunicazione alle agenzie di viaggi o ai clienti interessati.Si comunica altresì che il prezzo indicato al momento della conferma della prenotazione dei servizi - e quindi al momento di conclusione del contratto – potrà subire eventuali revisioni solo in conseguenza della variazione  del costo del trasporto, del carburante, dei diritti e delle tasse quali quelle di sorvolo, atterraggio, di imbarco e sbarco in aeroporti o porti, di immissioni inquinanti (ets/carbon tax - DLGS 257/10), addizionali comunali o del tasso di cambio applicato (come indicato dalle Condizioni generali di Contratto).
Esso non potrà in ogni caso essere variato nei 20 giorni che precedono la partenza (Art. 40 Cod. Tur. art. 8 delle Condizioni Generali di vendita) e comunque in misura non superiore all’ 8% del prezzo originario (come indicato nelle Condizioni generali di Contratto) così come previsto dalle normative vigenti in materia di modifica dei pacchetti di viaggio.
Il costo del carburante per i voli speciali potrà essere soggetto ad un adeguamento calcolato proporzionalmente in base alla  differenza  esistente  tra  i  parametri  di  riferimento sopra citati (fuel e dollaro) e  la  quotazione ufficiale   relativa al secondo mese  antecedente la data di partenza (rilevabile sul sito www.iata.org o www.platts.com per i valori del carburante e rilevabili sul sito http://uif.bancaditalia.it o sul quotidiano Il Sole24Ore sul sole24 ore per i valori del cambio euro/dollaro).   L’ eventuale revisione del prezzo del costo del volo  è  conseguente alle  richieste di  adeguamento  che  giungono  dai  vettori  aerei entro  i primi 10 giorni di ogni mese secondo l’aumento del costo del fuel registrato il mese precedente e che applicheranno ai voli in partenza il mese successivo.
Per pacchetti inclusivi di volo di linea + trasferimenti e soggiorno, l'ammontare delle tasse aeroportuali (inclusive delle componenti assicurative, Fuel, Ets ed addizionali comunali) potrà sempre essere revisionato sino all'emissione definitiva dei biglietti aerei, che sarà effettuata solo dopo aver ricevuto il saldo definitivo degli stessi. Dopo l'emissione dei biglietti stessi, saranno applicate le penali di annullamento di ogni singolo biglietto o penale per eventuale cambio nome, secondo quanto previsto dalle singole compagnie aeree. Nel caso dibiglietteria aerea con compagnie cosiddette "low cost" o “no frills” (Ryanair, EasyJet, Wizzair, Vueling, Volotea, Bluair, Blu Express, Ego Airways, Albastar solo per citare le principali) le penali su ogni variazione potranno essere più restrittive secondo quanto previsto dalle stesse. Le succitate variazioni di costo pertanto avvenire successivamente al preventivo, alla conferma ed anche alla sottoscrizione del contratto di viaggio e fino all'emissione dei biglietti.
Nel caso di pacchetti gruppo inclusivi di trasporto in nave, il costo dei singoli biglietti potrà sempre subire degli adeguamenti tariffari, in presenza di aumenti del costo del Bunker marittimo (carburante), delle spese assicurative o di eventuali supplementi legati al trasporti marittimo stesso. Eventuali aumenti applicati dai vettori saranno immediatamente comunicati. Anche in questo caso tali variazioni potranno pertanto avvenire successivamente al preventivo, alla conferma ed anche alla sottoscrizione del contratto di viaggio e fino all'emissione dei biglietti.

METODOLOGIA PER IL CALCOLO DEGLI ADEGUAMENTI SUL VALORE TRASPORTO AEREO PER FUEL E RELATIVE OSCILLAZIONI VALUTARIE PER I SOLI VOLI CHARTER o ITC
Il corrispettivo convenuto per il costo del volo è calcolato in base ai tassi di cambio e costo del carburante stimati alla data di stipulazione dello stesso. Per tale ragione è stabilito che tale potrà subire delle variazioni, come di seguito indicato, qualora successivamente alla stipula del contratto intervengano variazioni nei costi del Vettore derivanti da:
  • Variazione del costo del Jet Aviation Fuel su mercato FOB Med High espresso in USD/MT (tonnellata metrica), risultante da pubblicazione mensile Platt’s, Oilgram Price Report, Price Average Supplement, valore “mean”.
  • Variazione del cambio USD/Euro pubblicato sul sito http://uif.bancaditalia.it.

  • La modalità di calcolo dell’adeguamento carburante (adeguamento fuel + adeguamento dollaro) è la seguente: Per il calcolo degli adeguamenti si farà riferimento esclusivamente al prezzo base a posto contrattualizzato con i vettori dal tour operator e non avranno rilevanza eventuali variazioni subite dallo stesso per effetto di variazioni di tasse e oneri aeroportuali intervenute successivamente alla stipula.
    Mese n = il mese a cui si applicano gli adeguamenti comunicati (es. aprile).
    Mese n-2 = due mesi precedenti a quello di applicazione degli adeguamenti (es. febbraio).
    Per il calcolo della “variazione percentuale” del costo del fuel i valori del parametro fuel vanno espressi con 2 cifre decimali. La media dei valori del mese n-2 di ciascun parametro viene confrontata con il valore contrattuale, derivandone la “variazione percentuale”.
    La “variazione percentuale” di ciascun parametro, fuel e dollaro, così calcolata si applica al prezzo a posto volo da contratto sulla base della percentuale contrattuale di “incidenza base imponibile” dello specifico parametro determinando rispettivamente l’importo dell’ “adeguamento fuel” e l’importo dell’ “adeguamento dollaro”;L’importo dell’ “adeguamento carburante” (3), da applicare ai voli del mese “n”, sarà dato dalla somma algebrica tra l’ “adeguamento fuel” (1) e l’adeguamento dollaro” (2).

    Ulteriori specifiche di calcolo:

    Per il valore fuel si terrà conto di 2 decimali dopo la virgola e per il valore dollaro/euro di 4 decimali dopo la virgola (in entrambi i casi arrotondando per troncamento).
    La “variazione percentuale” (di cui al punto a) non sarà soggetta ad arrotondamenti.
    L’importo dell’ “adeguamento fuel” e quello dell’adeguamento dollaro (punto e) non sarà soggetto ad arrotondamenti.
    L’importo dell’ “adeguamento carburante” a posto volo si intende arrotondato, per eccesso o per difetto, al secondo decimale (>=0,005 arrotonda a 0,01; (<0,005 arrotonda a 0,00).

    ESEMPIO NUMERICO di calcolo dell’adeguamento carburante di un ipotetico volo:

    • Parametro fuel contratto (A) = 700,00 usd/tons
    • Parametro dollaro contratto (B) = usd/€ 0,7407 (=€/usd 1,35)
    • Media fuel 2° mese n-2 (C): 1000,00 usd/tons
    • Media dollaro mese n-2 (D): usd/€ 0,6896 (=€/usd 1,45)
    • Incidenza fuel da contratto (E): 40%
    • Incidenza dollaro da contratto (F): 30%
    • Costo base posto volo da contratto (G): 500 €
    • Base imponibile fuel (H): 100%
    • Base imponibile dollaro (I): 100%
    • Posti volo a rotazione da contratto (L): 210

    ADEGUAMENTO FUEL (1) = (C–A):AxExGxH = (1000,00-700,00):700,00x40%x500€x100%
    ADEGUAMENTO USD (2) = (D–B):BxFxGxI = (0,6896-0,7407):0,7407x50%x500€ x100%
    ADEGUAMENTO CARBURANTE (3) = adeguamento FUEL (1) + adeguamento USD (2) =
    +68, 46709 € che arrotondato = +68,47€ a posto volo

    METODOLOGIA PER IL CALCOLO DELLA ETS/CARBON TAX INCLUSE NELLA COMPONENTE DENOMINATA SERVICE PACK
    In base al DLGS 257/10, per i voli ITC, l’ulteriore variazione di prezzo sarà determinata dall’addebito della c.d. “Carbon Tax”, sempre dovuta, in funzione della quotazione EUA (unità di emissione) media del 2° mese antecedente il mese di partenza, secondo il seguente metodo di calcolo utilizzato dalle compagnie aeree:
    A = numero fisso di quote da versare per ogni tonn. di carburante (jet fuel) consumata = 3,15
    B = tonnellate di carburante (jet fuel) consumate per ogni seggiolino aereo, come segue (valori medi dichiarati dai vettori): Italia/Baleari: 0,0701 Canarie: 0,1555 Grecia: 0,0968
    C = quotazione EUA del 2° mese antecedente il mese di partenza (media mensile in Euro)
    Formula: A x B x C
    Esempio di calcolo: mese di partenza giugno 2020 (esempio), destinazione Rodi (Grecia) A: 3,15 B: 0,1555 C: quotazione EUA media di aprile 2020 (esempio), esempio € 3,53
    Importo Carbon Tax = 3,15 (A) x 0,1555(B) x 3,53 (C) = € 1,729 a persona a tratta
    Le quote sono emesse dal “Climate Change Control Department” della EU ovvero dalla “United Nation Framework for Climate Change Control (UNFCC) ed il loro valore è pubblico.
    * Rif.normativi: Direttiva 2003/87/CE art 3 r; Annex I; Annex IV parte B.

    ADEGUAMENTI VALUTARI
    Il costo degli servizi turistici (hotel, trasferimenti, tour,  ecc.)  acquistati  in  valuta  estera  è  basato  sul  cambio valutario di 1 EURO = USD 1,22 alla data del 1.01.2021, mese di preparazione dei prezzi per  i cataloghi a marchio Valtur e relativi all’anno 2021.
    La destinazione Maldive commercializzata con il brand Valtur, i cui prezzi sono soggetti ad oscillazioni valutarie - sui servizi diversi dal trasporto aereo e commercializzate può anche essere combinata con hotel o servizi negli Emirati Arabi, in Oman, nello Sri Lanka, in India, in Giappone o altre destinazioni del medio/lungo raggio.
    Nessuna variazione di prezzo interverrà per oscillazioni valutarie contenute entro 0,05 USD; se l’oscillazione dovesse essere superiore a 0,05 USD l’adeguamento sarà applicato per l’intera variazione ed il prezzo relativo ai servizi acquistati in dollari sarà ricalcolato.
    L’adeguamento variazione di prezzo sarà determinato dalla differenza percentuale tra il cambio utilizzato per la costruzione delle quote di partecipazione (come dettagliato nella conferma pratica), e il cambio medio del 2° mese antecedente il mese di partenza. Tale differenza verrà applicata come adeguamento valutario sulle incidenze massime di seguito elencate: fino al 70% quota pacchetto (volo + tour o fly&drive) + 100% notti soggiorno extra e soli servizi a terra