Una Puglia da vivere

Il nostro giro del mondo in 20 giorni finisce qui, in Puglia. A casa nostra, dove ogni giorno coltiviamo l’amore per le nostre radici.
La Puglia ha il ritmo nel sangue: quello della sua natura, generosa, dei tamburelli della pizzica, dei suoi dialetti incomprensibili e musicali: scoprilo nella nostra playlist Spotify Puglia: Lu sule, lu mare, lu jentu e scatenati!
Ha una storia di accoglienza e dignità, le cui pagine sono scritte dalla sua gente: Maria Corti lo racconta in modo corale e indimenticabile ne L’ora di tutti. è luogo di tradizioni e luce, di vie strette e pietra luminosa, color crema: Ozpetek ce ne fa innamorare nella sontuosa Lecce in Mine vaganti.
Non pensare di visitare questa terra senza farti catturare dai suoi sapori: assaggia i Panzerotti fritti pugliesi, creano dipendenza!

Non chiamateli calzoni, mezze lune fritte o panzarotti, loro sono i panzerotti fritti pugliesi. Una vera bomba culinaria. Pronto a sporcarti le mani?Ingredienti per l'impasto:
- 1 kg di Farina
- 1 lievito di Birra
- 400 ml di acqua-sale (q.b.)
- 1 cucchiaino di zucchero
- Sale q.b.Cosa fare:
Scalda in un pentolino l'acqua aggiungendo un pizzico di sale. Disponi la farina sul tavolo creando un buco al centro e versaci lo zucchero. Prendi l'acqua riscaldata e versala nel centro insieme al lievito di birra, impasta fino a ottenere un impasto morbido e fallo lievitare coperto e al caldo per un paio d'ore. Lavora l'impasto fino a ottenere un filoncino di pane, taglialo a pezzi ottenendo delle palline e falle riposare per un'altra ora. Nel frattempo prepara il condimento. Ci sono tante varianti ma quella classica, la più diffusa e apprezzata, è quella con mozzarella e pomodoro. Realizza in una ciotola un piccolo preparato con pomodoro, mozzarella tagliata a pezzetti, sale e pepe. Stendi con un mattarello le palline, condiscile con i nostri ingredienti e chiudile a metà. Cosa ci resta da fare? Friggere in olio bollente i nostri panzerotti.
 


Un romanzo corale, intenso e struggente sulla presa di Otranto da parte dei turchi e sulla forza necessaria a prendere il proprio posto nel mondo. Leggi “L'ora di tutti” di Maria Corti, edito Bompiani.
 


Tradizione, sentimenti e famiglia. Il tutto sullo sfondo di questa splendida regione. Viaggia fino in Puglia guardando “Mine vaganti” di Ferzan Ozpetek su Google Play.
 


Una canzone che è una dichiarazione d’intenti: ascolta “Vieni a ballare in Puglia” e scatenati con noi sulle note di questa calda terra del sud.
Ascolta la nostra playlist su Spotify!
string

textarea

Loading...

string string string