Bonus Vacanza

BONUS VACANZE REGOLAMENTO
1 - Bonus scaricato dall’app IO entro il 31/12/2020
2 - Fruibile per prenotazioni con checkout entro il 31/12/2021
3 - Compilazione del Form con tutti i dati necessari per la corretta fatturazione
4 - Acconto del 30% sulla prenotazione
5 - Prenotazioni non modificabili e in caso di annullamento bonus non rimborsabile
6 - Pratiche in commissione
7 - Commissione in regime Offerta Speciale

Cos'è il bonus vacanza?
Il “Bonus vacanze” fa parte delle iniziative previste dal “Decreto Rilancio” (art. 176 del DL n. 34 del 19 maggio 2020) ed è stato convertito in legge con la nr. 77 del 17/7/2020, poi emendata con il Decreto Legge definito Milleproroghe nr. 183 del 31/12/2020 art.3 com. 11.  Con recente conversione in legge dello Stato nr. 21 del 26/2/221 art. 7, ne è stato ampliato nuovamente il termine di utilizzo al 31/12/2021 ma unicamente per coloro che sono già in possesso, poiché ne hanno fatto richiesta al 31/12/2020.
La proroga è riportata anche sul sito dell'agenzia delle entrate al primo rigo del link su questa pagina.
Il DL 73/2021 (Decreto Sostegni Bis) pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 123 del 25 maggio 2021, all’art.7 c.3  ha esteso ai tour operator ed agenzia di viaggi la possibilità di accettazione del Bonus Vacanze.
Il Bonus Vacanze, offre un contributo fino 500 euro da utilizzare per soggiorni in alberghi, villaggi turistici in Italia. Deve già essere stato richiesto dal 1° luglio al 31 dicembre 2020 e potrà essere fruito per rientri entro il 31 Dicembre 2021.

A quanto ammonta lo sconto e come può essere speso il Bonus Vacanza?
Può essere speso tramite Nicolaus in un'unica soluzione; non è quindi frazionabile e non sarà mai rimborsabile in caso di cancellazione.
Vi ricordiamo gli importi massimi per nucleo familiare:
€ 150 per 1 persona
€ 300 per 2 persone
€ 500 per nuclei di 3 o più persone
L’importo del BONUS VACANZE (Tax Credit) è scontabile per l’80% direttamente nella pratica del soggiorno; il restante 20% potrà essere utilizzato dal Cliente sotto forma di detrazione d'imposta nella dichiarazione dei redditi 2022. La fattura finale al cliente sarà  emessa dalla struttura alberghiera  prenotata. Tale fattura sarà utilizzata  da parte del componente del nucleo familiare a cui viene fatturato il soggiorno, ai fini della detrazione fiscale nella dichiarazione dei redditi (la fattura dell'albergatore rappresenta la prova dell'utilizzo del bonus).
   ESEMPIO: Bonus € 500 = € 400 di sconto sul soggiorno + € 100 da detrarre nella dichiarazione dei redditi.

  

Come avviene la prenotazione?
La prenotazione potrà avvenire anche per il tramite di un agenzia di viaggi. Sarà necessario comunicare, all'atto della prenotazione, con unica mail, i seguenti dati:
- valore del Bonus Vacanze
- il codice alfa numerico del Bonus Vacanza, assieme la schermata di conferma del bonus della App IO
- Il codice fiscale dell'intestatario della pratica
- indirizzo completo e CAP dell'intestatario della prenotazione
Il Bonus vacanze non potrà essere applicato in assenza della mail contenente le predette informazioni nella loro interezza. Una volta vidimato il bonus vacanze, non sarà possibile in nessun modo variare alcun elemento della pratica.

Su che tipologia di prenotazione  è applicabile il Bonus Vacanza?
Il Bonus vacanze può essere  applicato su pratiche di solo soggiorno e pacchetti turistici in Italia di un minimo di 5 notti, con un valore di almeno 800€ al netto dell’importo del Bonus, e con partenza almeno 7 giorni dopo la richiesta di applicazione. Nel caso di applicazione del Bonus a pratiche con partenza entro i 7 giorni successivi, le stesse andranno saldate tassativamente con Carta di credito.

E’ possibile l’applicazione del Bonus su una prenotazione con trasporto aereo o marittimo?
Si, con la possibilità concessa ai tour operator dal predetto Decreto Sostegni Bis (DL 73/2021 ) le pratiche con Bonus Vacanza possono prevedere l’acquisto anche di pacchetti turistici comprensivi di volo + trasporto. La Nicolaus Tour accetta il Bonus Vacanze anche su Pacchetti turistici per nuove pratiche prenotate dal 14.7.2021.

Cosa succede se il Bonus risulta non applicabile all’atto della vidimazione?
Il Bonus Vacanze (ai fini della conferma dello sconto nella prenotazione) viene accettato con riserva per conferma vidimazione. Ove il bonus dovesse risultare non applicabile (poichè già utilizzato), si provvederà allo storno dell'importo di sconto dalla pratica ed il cliente dovrà necessariamente corrispondere la differenza. Ove dovesse richiedere di annullare la pratica, pagherà la penale prevista dalle condizioni generali di contratto 2021 pubblicate nei siti del tour operator.

   

Il Bonus Vacanza è applicabile a pratiche prenotate prima del 22/03/2021?
Il bonus vacanza sarà applicato da Nicolaus su pratiche emesse dopo la promulgazione sulla Gazzetta Ufficiale della legge 21/2021 che ha convertito il decreto Milleproroghe, con data di rientro ultima il 31/12/2021. Verranno quindi accolte prenotazioni a far data da lunedì 8 marzo 2021 per le pratiche di solo soggiorno.  Per i pacchetti turistici, sarà accettata l’applicazione del Bonus per nuove pratiche prenotate dal 14-7-2021.

E’ possibile applicare il Bonus Vacanza su prenotazioni con l’utilizzo di un  Voucher?
E' possibile utilizzare il Bonus Vacanze anche insieme ad eventuali Voucher riconosciuti nel 2020 per l'emergenza Covid.

E’ possibile applicare i  Vantaggi da catalogo Nicolaus Club o Valtur su prenotazioni con Bonus Vacanze ?
E' possibile utilizzare il Bonus Vacanze, previa riconferma da parte del tour operator, su prenotazioni ove il cliente richiesta l’applicazione dei seguenti vantaggi:
 speciale single
 adulto+bambino
 over70
 riparti con noi
 speciale Ferragosto
Le prenotazioni con applicazione del Bonus Vacanze saranno gestite tutte in regime commissionabile e non sarà possibile applicare buoni commerciali o altri sconti di alcun genere.

   

E’ possibile inserire le assicurazioni integrative sulle prenotazioni con Bonus Vacanze?
E’ possibile unicamente per le nuove pratiche inoltrate dal 14.7.2021

Cosa accade al BONUS se il cliente rinuncia al viaggio?
Il Bonus Vacanze viene vidimato al momento dell’incasso della pratica. Una volta vidimato non può essere recuperato né in alcun modo riutilizzato. In caso di annullamento della prenotazione, il bonus non potrà essere recuperato e si applicheranno le penali previste per la pratica.
In caso di annullamento della prenotazione prima dell’incasso (e quindi prima della vidimazione del bonus), lo stesso bonus potrà essere riutilizzato e le penali saranno applicate sull’importo totale della pratica, al lordo del bonus.

Contatta l'ufficio booking chiamando lo 0831/301000 / 0240702030 oppure scrivi a [email protected] per richiedere l'applicazione del Bonus Vacanza nella prenotazione  e per informazioni sui villaggi Valtur che accettano il Bonus Vacanza

Iscriviti alla nostra Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per rimanere aggiornato su tutte le nostre novità e promozioni.

Loading...

Dichiaro di aver letto l'informativa ed esprimo le seguenti preferenze: