Informazioni utili per vacanze a Zanzibar

Aggiornato al 20/06/2022   

Obbligo mascherine FFP2/FFP3:
Vi comunichiamo che, a seguito del DECRETO-LEGGE 24 dicembre 2021, n. 221 art. 4, convertito con modificazioni dalla L. 18 febbraio 2022, n. 11 (in G.U. 18/02/2022, n. 41) e delle Linee Guida del ENAC, l’uso delle mascherine FFP2 è reso obbligatorio su tutti i mezzi di trasporto. Per il vostro volo saranno quindi ammesse solo mascherine FFP2/FFP3; non saranno ammesse mascherine chirurgiche o non certificate (es. home made, lavabili, ecc.).
Ne sono esentati dall’utilizzo i bambini di età inferiore a 6 anni e persone affette da patologie certificate che non consentono l’utilizzo di mascherine FFP2/FFP3

A partire dal 1 marzo per l’ingresso in Tanzania / zanzibar si dovranno seguire le regole previste dalle autorità del paese  cosi come riportate nel sito viaggiaresicuri.it https://eservices.immigration.go.tz/visa/

Entrata in Tanzania

Tutti i viaggiatori in arrivo sul territorio continentale della Tanzania hanno l’obbligo di: compilare preventivamente alla partenza il modulo online Traveler's Health Surveillance Form disponibile all’indirizzo https://afyamsafiri.moh.go.tz/ per la Tanzania continentale e per Zanzibar: https://healthtravelznz.mohz.go.tz  entro 24 ore dall'arrivo. Avvenuta la compilazione, riceveranno una conferma dell’avvenuta trasmissione del formulario contenente un “Unique Health Code (UHC)”, da presentare all’arrivo in Tanzania agli addetti del controllo sanitario. Tutti i viaggiatori,  inclusi i cittadini tanzani ed i residenti di ritorno nel Paese, dovranno aver completato il ciclo vaccinale e presentare un certificato che lo attesti fornito di QR code per la verifica. I vaccini accettati sono quelli riconosciuti dalla Repubblica Unita di Tanzania e dall’Organizzazione Mondiale per la Sanità (OMS). Per Zanzibar, i vaccini accettati sono disponibili al link: www.mohz.go.tz .
In alternativa, i viaggiatori non vaccinati (anche coloro che non abbiano completato il ciclo vaccinale), dovranno presentare un test COVID-19 negativo all’arrivo. L’unico test accettato è il test RT-PCR o NAAT (tampone molecolare) effettuato in un laboratorio accreditato/approvato a livello nazionale entro le 72 ore precedenti la partenza per la Repubblica unita di Tanzania.
Ai viaggiatori non vaccinati (anche coloro che non abbiano completato il ciclo vaccinale) senza un certificato di test COVID-19 negativo all'arrivo sarà negato l'ingresso e verranno rimpatriati a proprie spese. Ulteriori informazioni sono reperibili sul sito: https://afyamsafiri.moh.go.tz/travel_guide/.
Tutti i viaggiatori, sia non residenti che residenti,  i quali arrivano da Paesi in cui sono presenti varianti che destano particolare preoccupazione in base all’alto numero di casi da COVID-19, o tutti coloro che hanno viaggiato in tali Paesi negli ultimi 14 giorni indipendentemente dal percorso fatto,  dovranno effettuare un test rapido a loro spese al punto di ingresso nel Paese dove si trovano. Il costo del test rapido da COVID-19 è di 10 USD o TZS.23,000 non rimborsabile. Per il costo per il test rapido dell'antigene sarà di 25 USD o equivalente a TZS. 58.000.
Inoltre, i viaggiatori che entrano in Tanzania attraverso Zanzibar in grado di presentare prova di essere stati vaccinati per COVID 19  con uno dei vaccini accettati dal governo di Zanzibar,  verranno esentati dal test rapido all’arrivo. La lista dei Paesi per il tampone rapido e i vaccini accettati a Zanzibar potranno essere consultati nel link: https://www.moh.go.tz and https://healthtravelznz.mohz.go.tz
Tutti i viaggiatori in arrivo con le compagnie aeree Fly Dubai, Ethiad e Emirates dovranno pagare una tariffa standard di USD 35 per viaggiatore per essere testati per il Covid_19, utilizzando gli scanner non invasivi Exponential Deep Examination (EDE), presso l'aeroporto Amani Abeid Karume (AAKIA), Zanzibar. Sarà possibile pagare questa tariffa online prima dell'arrivo tramite il sito web https://zanzibar covid testing.co.tz oppure all'arrivo con il dispositivo POS o presso uno sportello bancario. Questi viaggiatori saranno esentati dal test rapido.

I viaggiatori risultati positivi al COVID-19 con test rapido antigenico sono tenuti ad autoisolarsi per 14 giorni o più fino a quando non risultino negativi a un test RT-PCR e saranno soggetti a rigorose misure di sorveglianza. I viaggiatori infettati dal virus COVID 19 e successivamente guariti sono tenuti a presentare all’arrivo in Tanzania una prova di guarigione dalla malattia rilasciata da un medico autorizzato. Tutti i viaggiatori non vaccinati (anche coloro che non hanno completato il ciclo vaccinale) verso la Tanzania continentale sono invitati a prenotare e pagare il test rapido da COVID-19 online,  per evitare code all’arrivo. Lo potranno fare  attraverso il completamento del Traveler’s Health Surveillance Form (disponibile sul sito afyamsafiri.moh.go.tz e, per Zanzibar, https://zanzibarcovidtesting.co.tz). I bambini di età uguale o inferiore a 5 anni, i viaggiatori in transito, l’equipaggio dell’aereo sono esentati sia dal test RT-PCR (tampone molecolare) che dal test rapido antigenico.
Tutti i viaggiatori con destinazione Tanzania sono invitati a chiedere informazioni riguardo ai requisiti COVID-19 all’agenzia di viaggio o alla linea aerea competente. I viaggiatori in transito con trasporto aereo sono esentati sia dai requisiti di vaccinazione che di test covid 19, se non diversamente indicato dai paesi di destinazione finale (anche in relazione al mezzo di trasporto da utilizzare). Si consiglia ai viaggiatori in partenza dalla Tanzania di informarsi prima della partenza in merito ai requisiti relativi al Covid-19 richiesti dal Paese di destinazione, anche in base al mezzo di trasporto da utilizzare.


RIENTRO IN ITALIA
  Dal 1 giugno 2022, non è più richiesto il Green Pass né altra certificazione equivalente per l’ingresso/rientro in Italia dall’estero. Per maggiori informazioni Approfondimento di ViaggiareSicuri.  Si ricorda ai connazionali in procinto di partire per l’estero che i Paesi di destinazione possono continuare ad adottare normativa restrittiva per gli ingressi dall’estero. Si raccomanda di consultare gli avvisi in evidenza di questo sito per informazioni sulle misure adottate nei Paesi di destinazione.
Iscriviti alla nostra Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per rimanere aggiornato su tutte le nostre novità e promozioni.

Loading...

Dichiaro di aver letto l'informativa ed esprimo le seguenti preferenze: