Il gruppo Nicolaus è l’azienda Italiana che si aggiudica il premio ai WTM World Travel Leaders Awards

Milano, 28 ottobre 2019 – Nell’edizione dei 40 anni del WTM di Londra, è il Gruppo Nicolaus l’azienda italiana che si è aggiudicata il favore della giuria dei WTM World Travel Leaders Awards, emergendo tra le nomination dei media partner dell’evento. L’amministratore delegato Giuseppe Pagliara, in rappresentanza dell’azienda, ritirerà il premio il 5 novembre, al cospetto del parterre internazionale della cerimonia ufficiale.

 

L’ambito riconoscimento vinto dal Gruppo con sede a Ostuni, e lo scorso anno assegnato a Costa Crociere, è un tributo alle aziende che negli ultimi due anni con il loro operato hanno saputo offrire un importante contributo al comparto turistico, in termini di eccellenza, innovazione, visione imprenditoriale e attenzione al tema della sostenibilità ambientale. A sostenere la candidatura del Gruppo Nicolaus la testata giornalistica “L’Agenzia di Viaggi Magazine”, media partner della manifestazione londinese.

 

“Vincere un premio ai WTM World Travel Leaders Awards non è soltanto un grande onore, ma è anche un motivante incentivo per proseguire lungo il percorso che abbiamo tracciato. Desideriamo ringraziare l’Agenzia di Viaggi Magazine per aver supportato la nostra candidatura e condividiamo orgogliosamente questo riconoscimento con tutti gli straordinari professionisti che nel corso degli anni sono stati al nostro fianco per far diventare il Gruppo Nicolaus ciò che è oggi: i colleghi, i partner commerciali, gli hotel partner e soprattutto le agenzie di viaggi, nostro canale di vendita privilegiato. Un pensiero e un ringraziamento speciale vanno, naturalmente, anche ai clienti che scelgono di affidarsi a noi per le loro vacanze. Ogni giorno, la loro soddisfazione e la loro felicità sono la nostra missione e l’obiettivo di continuare a crescere è un impegno per offrire loro nuove esperienze di vera gioia e scoperta”, commenta Giuseppe Pagliara, amministratore delegato del Gruppo Nicolaus.

 

La vittoria ai WTM World Travel Leaders Awards corona un anno che ha visto l’esordio del nuovo corso di Valtur con un’ottima accoglienza da parte del mercato. E tra le motivazioni legate alla nomination figura proprio il percorso di crescita avviato dal gruppo che con l’acquisizione del brand Valtur e di un resort come La Giurlita si è reso protagonista di operazioni ad ampio spettro rese possibile grazie anche alla solidità del rapporto con il sistema bancario italiano.

In evidenza anche il ruolo giocato dall’azienda fondata dai fratelli Giuseppe e Roberto Pagliara nello sviluppo del “Sistema Puglia” e nell’affermazione su scala mondiale della Regione in qualità di destinazione travel, partendo proprio dalla valorizzazione dell’autenticità esperienziale in chiave turistica.

Oltre all’incremento del fatturato (+168% negli ultimi 5 anni) e alla diversificazione delle attività in ambito internazionale, con la costruzione di una programmazione esclusiva nel Mediterraneo, in Mar Rosso e in Oceano Indiano, un fattore chiave per l’affermazione della realtà di Ostuni è stata la grande attenzione dedicata alle nuove risorse tecnologiche correlate anche al CRM. Il Gruppo Nicolaus ha, infatti, portato a termine il processo di digitalizzazione di tutta l’azienda, rivoluzionando l’approccio ai processi lavorativi per una nuova visione del business al servizio della distribuzione e dei clienti. Connessa a questo processo è anche la capacità del Gruppo di accogliere costantemente nuove risorse umane altamente professionali – attualmente l’organico conta 140 membri, con picchi stagionali di 300 – e di incrementare il rapporto con la distribuzione che conta 5000 agenzie di viaggi attive in portfolio, di cui 500 top partner fidelizzati.

Ultimo e non meno rilevante, l’importanza riservata alla sostenibilità, non solo finanziaria, ma anche ambientale con l’attenzione per la tutela dei patrimoni naturalistici delle destinazioni e l’attivazione di protocolli gestionali delle strutture con l’impiego di materiali rinnovabili.